GIOVANNI MARINELLI – Marcinelle: 1956-2016

Titolo Marcinelle: 1956-2016

Artista Giovanni Marinelli

Autori Testi Christina Magnanelli Weitensfelder, Manuela De Leonardis, Andrea Tinterri, Gaia Conti

Uscita Settembre, 2016

Collana Fotografia

Pagine 132

Copertina cartonata - plastificata

Lingua francese, italiano, inglese

Formato cm 24,5 x 29,5

Prezzo di Copertina € 25,00

E-Book € 4,90

ISBN 978-88-99367-23-7

Editore Greta Edizioni

 

“Tutto il progetto è una autentica riflessione, anche storica, su di un momento determinante dell’emigrazione italiana nel secondo dopoguerra. L’episodio di Marcinelle racconta del protocollo italo–belga firmato nel 1946, di uno scambio, manodopera–carbone che racconta la storia di un’accoglienza difficile, di un piccolo paese aggrappato ad una collina, ad un cancello che segna il confine tra un dentro e un fuori: tra chi lavora e chi aspetta. Il progetto di Giovanni Marinelli restituisce il risultato di un processo complesso che non si esaurisce all’interno della miniera stessa o nel solo giorno della tragedia. È un percorso che si porta dietro le macerie del secondo conflitto mondiale, le diverse esigenze di due paesi nel momento della loro ricostruzione, l’architettura di un paese aggrappato ad una montagna nera, ad un fossile che deve essere trovato e riportato alla luce. […]”

Christina Magnanelli Weitensfelder, testo tratto da Prefazione, 2016, Marcinelle: 1956-2016

 

GIOVANNI MARINELLI. Pesaro, 1945. Si avvicina alla fotografia nel 1970. Il suo primo lavoro, Natura Silente, è rimasto impresso nella memoria di molte grandi figure nel mondo dell’arte e della fotografia contemporanea. Vincitore di numerosi premi, uno tra i quali il Premio internazionale Giotto nel 2009. Il lavoro di Marinelli è citato in libri d’arte ed enciclopedie. Il 2011 vede la sua partecipazione alla 54esima esposizione Biennale internazionale d’arte di Venezia. Nel 2012 l’esposizione al Museo Nazionale Alinari della fotografia di Firenze. Viene selezionato a Fotografia Europea 2013 di Reggio Emilia. Partecipa a: MIA Fair, 2014 e 2015; Arte Fiera, 2016. Vive e lavora a Pesaro.

Preview del catalogo

 

Share this!
Share